1
     
  • esterno retro
  • lab_mon
  • dialisi rep mon
3
2

Presenza di un familiare


In casi particolari, ad esempio per alcune ore dopo un intervento chirurgico, è possibile la presenza costante accanto al ricoverato di un familiare o di una persona di fiducia che non può però svolgere funzioni proprie del personale sanitario. La presenza del familiare ha lo scopo di sorvegliare da vicino il ricoverato ed avvisare il personale infermieristico di eventuali bisogni.

Vi sono situazioni in cui i familiari, pur desiderando sorvegliare il loro congiunto, ne sono impossibilitati e chiedono l’intervento di terzi. Queste persone chiamate dai pazienti a sorvegliare il loro congiunto non possono svolgere funzioni assistenziali infermieristiche, che vengono assicurate dal personale dell’ospedale. Il loro ruolo deve limitarsi alla sorveglianza e alle prestazioni di tipo alberghiero. E’ necessario prendere accordi con il Caposala.

ultima modifica:  11/12/2009
condividi: Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google